La magia dell’inverno: Yellowstone National Park

Viaggio fotografico a Yellowstone

dal 7 al 16 febbraio 2018

A cura di Elisabetta Rosso, in collaborazione con:
Nikon-school-travel-islanda-elisabeta-rosso

Che dire ? Dopo Islanda e Namibia a breve di nuovo in Islanda. Grandi viaggi, ottima organizzazione, guide preparate e la consulenza e la passione dell'impagabile Elisabetta Rosso per chi è appassionato di fotografia e viaggi è davvero il massimo. Cinque stelle solo perchè non si può mettere la sesta

Andrea

“Beh...difficile non usare frasi di circostanza ...ma questa isola fantastica del nord è davvero affascinante. Questo viaggio, a dir poco splendido, è diventato fantastico per merito del marchio di qualità targato Elisabetta Rosso e Roberto Tariello....provare per credere…. “

Giorgio

0

7/2/2018 - 16/2/2018

4.849

Termine iscrizioni

31 ottobre 2017

Informazioni

Yellowstone si trova a più di 2000 metri di altitudine le temperature in medie di febbraio variano tra una massima intorno a 1C  e la minima di -10 C, ma possono scendere anche intorno a -20 C è quindi necessario avere un abbigliamento adeguato alle condizioni mete. Nel caso non si disponesse sarà possibile fare acquisti  a Bozeman prima di muoverci verso il parco.

Poiché il parco sarà ricco di fauna  è consigliato l’utilizzo di una lente lunga. Le lenti possono essere affittate anche in Italia ma nel caso fosse necessario è possibile l’affitto anche a Bozeman. Se qualcuno fosse interessato all’affitto in loco, vi preghiamo di farci sapere in modo da organizzare una sosta per procurarci l’attrezzatura fotografica.

A chi è rivolto

Fotografi e foto-amatori (indipendentemente dall’attrezzatura utilizzata) purché maggiorenni. Eventuali accompagnatori saranno i benvenuti.

Trattandosi di una vera e propria spedizione fotografica è indispensabile predisporsi con spirito di adattamento ad un viaggio che, nonostante sia alla portata di tutti, mantiene comunque un suo carattere avventuroso.

Alcuni pranzi e/o colazioni potranno essere consumati  al sacco in modo da sfruttare a pieno la giornata per fotografare.

Programma

1° giorno
7 febbraio

Arrivo negli Stati Uniti e trasferimento a Bozeman, incontro conoscitivo con lo Staff e breafing. Pernottamento a Bozeman camera doppia con bagno. Colazione e pranzo inclusi.

2° giorno
8 febbraio

Lasciamo Bozeman alla volta di Gardiner. La strada di circa 80miglia si allunga tra gli splendidi scenari delle vallate del Montana. E già prima di entrare nel parco saremo sicuramente impegnati a scattare le nostre prime immagini. Gardiner è un piccolo villaggio alle porte dell’ingresso nord del parco, vicinissimo alle suggestive formazioni di Mammoth Hot Spring. Pernottamento a Gardiner camera doppia con bagno. Colazione e pranzo inclusi.

3° 4° 5° 6° giorni
9-12 febbraio

Giorni dedicati all’esplorazione del parco. A seconda del meteo e delle intuizioni della nostra guida ci spingeremo nelle diverse aree di Yellowstone a caccia (fotografica) di orsi, bisonti alci e volpi. Mentre gli scenari montani ci accompagneranno nella ricerca dell’immagine perfetta. Pernottamento a Gardiner camera doppia con bagno. Colazioni e pranzi inclusi. Alcune colazioni e pranzi saranno fatte lungo il percorso per godere delle migliori condizioni di luce.

7° giorno
13 febbraio

Ci sposteremo dall’alloggio a Gardiner per spingerci nella zona dell’Old Faithful uno dei geyser più famosi al mondo. Utilizzando lo snow coach per attraversare lo Yellowstone Grand Canyon e la Hayden Valley. Pernottamento all’Old Faithful Snow Lodge.

8° giorno
14 febbraio

Trascorreremo la giornata a piedi ad esplorare la zona. Il vecchio fedele è sicuramente il Gayser più famoso dell’area ma tutta la zona è un bacino geotermale di incredibile fascino. Non curanti del freddo organizzeremo una di queste sere un’uscita notturna per immortalare l’incontaminato cielo sopra al parco. In quei giorni di luna nuova avremo probabilmente la possibilità di fotografare una stupenda via lattea. Pernottamento all’Old Faithful Snow Lodge.

9° giorno
15 febbraio

Inizieremo il percorso di ritorno, destinazione Bozeman. Lungo la strada avremo ancora tempo per fermarci e dedicare il tempo alle ultime fotografie del parco, prima di lasciare l’area di Yellowstone per dirigerci verso la cittadina. Pernottamento a Bozeman camera doppia con bagno. Colazione e pranzo inclusi.

10° giorno
16 febbraio

Partenza da Bozeman verso l’Italia

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

per le iscrizioni contattare direttamente il tour operator

FEDERICO GIACOMELLI 
info@xploreamerica.it
+39 011.8812311

ELISABETTA ROSSO
elisabetta@elisabettarosso.com
+39 393.9342219

Trasferimenti da e per l’aeroporto di Bozeman
Trasporto privato in mini-van e snowcoach per tutto il viaggio
Assistenza in loco e telefonica 24 ore su 24
Accompagnatore italiano e guida locale
Alloggio per 9 notti in hotel, camera doppia con bagno privato condivisa con un altro partecipante
Ingressi al parco
Uscita fotografica notturna
Racchette da neve

Voli e tasse aeroportuali
Spese di prenotazione (assicurazione medica e bagaglio) 30 euro per persona
Assicurazione facoltativa per annullamento viaggio;
Mance ed eventuali extra personali
I pranzi e le cene non inclusi nel programma
Procedura ESTA
Tutto quello non espressamente indicato ne “la quota include”;

Elisabetta Rosso, classe 1976, laureata in ingegneria elettronica è oggi una fotografa professionista. D docente Nikon School Travel, vincitrice del concorso National Geographic Italia 2015, vincitrice di menzioni d’onore nel concorso OASIS e finalista nel prestigioso Wildlife Photographer of the Year si occupa di viaggi, workshop e reportage di matrimonio in tutta Italia.
Dopo aver guidato ad oggi 20 spedizioni fotografiche in Islanda, nell’ottobre 2014 durante l’eruzione del vulcano islandese Bardarbunga collabora con il magazine islandese Iceland Review per realizzare un reportage nella zona eruttiva. Con i giornalisti del magazine ottiene i permessi governativi per effettuare riprese video/fotografiche dalle quali nascono il reportage fotografico ed il video documentario “Islanda, Terra del Fuoco” che raccoglie anche riprese aeree effettuate con il drone.
Il video verrà trasmesso da importanti media e pubblicato da National Geographic. Prima di questo anche il video documentario “Let’s Fly on Iceland” interamente realizzato con l’utilizzo del drone, viene trasmesso dalla televisione olandese all’interno della serie Polar Expedition, pubblicato da National Geographic, Epic TV e repubblica.it.
Il reportage viene inoltre presentato presso la Royal Geographical Society di Londra in collaborazione con i giornalisti dei magazine statunitensi Science e Nature.
Elisabetta organizza workshop in diverse città d’Italia ed è spesso ospite in seminari, serate fotografiche, eventi ed interviste radiofoniche su emittenti nazionali come Radio Capital, M2O e OK Radio.
Le fotografie di Elisabetta vantano importanti pubblicazioni come quelle su National Geographic, Repubblica.it, D Repubblica, Corriere della Sera, Il Messaggero, La Stampa, Tutti Fotografi, Fotografare in Digitale, Digital Photography Italia, Business Insider, Iceland Review, Iceland Magazine, NPhotography, Landscape Photography Magazine, Africa Geographic, Arte.it, Controcampus, IVISIVI, The Post Internazionale, Lonely Planet Italia, Reflex, Des Art UK.
Elisabetta è oggi membro dell’Associazione Americana di Fotogiornalismo di Matrimonio WPJA, selezionata tra i migliori fotografi di matrimonio da Wedding Photographer Select, World Elite Photographers e in Italia dall’Associazione Nazionale Fotografi di Matrimonio ANFM.
Prestigiosi riconoscimenti alle sue immagini di matrimonio arrivano in USA da National Geographic e in Brasile da Fotomania Case Editorial. Dalle numerose fotografie realizzate durante i viaggi in Islanda sta nascendo il libro fotografico ELEMENTS – Immagini e suggestioni d’Islanda.

Penali per la cancellazione:
Cancellazioni fino a 45 giorni prima della partenza: 500 EUR di penale
Cancellazioni nei 44 giorni antecedenti partenza: 100% di penale